Tavoli

  • Top tavoli

    T01 rovere

    legno massiccio

    La superficie in legno viene trattata con uno strato di vernice all’acqua.
    Le tavole in legno massiccio sono sottoposte ad un processo di essiccazione per garantirne la stabilità nel tempo. La tecnica di giuntatura a pettine ‘finger-joint’ contribuisce alla costruzione di un pannello che mantiene la planarità.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    T02 noce

    legno massiccio

    La superficie in legno viene trattata con uno strato di vernice all’acqua.
    Le tavole in legno massiccio sono sottoposte ad un processo di essiccazione per garantirne la stabilità nel tempo. La tecnica di giuntatura a pettine ‘finger-joint’ contribuisce alla costruzione di un pannello che mantiene la planarità.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    T03 iroko

    legno massiccio

    La superficie in legno viene trattata con uno strato di vernice all’acqua.
    Le tavole in legno massiccio sono sottoposte ad un processo di essiccazione per garantirne la stabilità nel tempo. La tecnica di giuntatura a pettine ‘finger-joint’ contribuisce alla costruzione di un pannello che mantiene la planarità.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    T04 iroko outdoor

    legno massiccio

    La superficie in legno viene trattata con uno strato di olio per outdoor.
    Le tavole in legno massiccio sono sottoposte ad un processo di essiccazione per garantirne la stabilità nel tempo. La tecnica di giuntatura a pettine ‘finger-joint’ contribuisce alla costruzione di un pannello che mantiene la planarità.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Sintesi | T7 | T8 | Ipe | Hammer |

    L03 bianco

    POLARIS®

    La superficie in finitura POLARIS® grazie al trattamento di nanotecnologie risulta resistente al graffio, morbida al tatto e anti impronta.
    Il supporto in HPL (high-pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 kg/cm2) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    L06 nero

    FENIX®

    La superficie in finitura FENIX® grazie al trattamento di nanotecnologie risulta resistente al graffio, morbida al tatto e anti impronta.
    Il supporto in HPL (high-pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 kg/cm2) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    L08 grigio Londra

    FENIX®

    La superficie in finitura FENIX® grazie al trattamento di nanotecnologie risulta resistente al graffio, morbida al tatto e anti impronta.
    Il supporto in HPL (high-pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 kg/cm2) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    D01 bianco calce

    HPL + cemento

    La superficie in cemento di spessore 2 mm è colata in cassero e applicata all’HPL, protetta da un trattamento idro-oleorepellente.
    Il supporto in HPL (high-pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 kg/cm2) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    D02 grigio Portland

    HPL + cemento

    La superficie in cemento di spessore 2 mm è colata in cassero e applicata all’HPL, protetta da un trattamento idro-oleorepellente.
    Il supporto in HPL (high-pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 kg/cm2) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    P01 grigio cenere

    HPL + pietra naturale

    La superficie è una porzione di 2 mm di pietra naturale “a spacco” protetta da un trattamento idro-oleorepellente.
    Il supporto in HPL (high-pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 kg/cm2) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    P02 nero ardesia

    HPL + pietra naturale

    La superficie è una porzione di 2 mm di pietra naturale “a spacco” protetta da un trattamento idro-oleorepellente.
    Il supporto in HPL (high-pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 kg/cm2) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    Y36 rovere

    HPL + legno

    La superficie in legno naturale di spessore 0.6mm è protetta da una verniciatura all’acqua antigraffio.
    Il supporto in HPL (high pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 Kg/cm²) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    Y34 noce

    HPL + legno

    La superficie in legno naturale di spessore 0.6mm è protetta da una verniciatura all’acqua antigraffio.
    Il supporto in HPL (high pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 Kg/cm²) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    Y37 rovere affumicato

    HPL + legno

    La superficie in legno naturale di spessore 0.6mm è protetta da una verniciatura all’acqua antigraffio.
    Il supporto in HPL (high pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 Kg/cm²) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    Y39 frassino nero

    HPL + legno

    La superficie in legno naturale di spessore 0.6mm è protetta da una verniciatura all’acqua antigraffio.
    Il supporto in HPL (high pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 Kg/cm²) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    C31 ottone naturale

    HPL + metallo

    La superficie in ottone di spessore 0.6 mm ha una lavorazione manuale di spazzolatura vintage.
    Il supporto in HPL (high-pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 kg/cm2) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    C32 ottone scuro

    HPL + metallo

    La superficie in ottone di spessore 0.6 mm ha una lavorazione manuale di spazzolatura vintage.
    Il supporto in HPL (high-pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 kg/cm2) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    C35 inox

    HPL + metallo

    La superficie in acciaio inox di spessore 0.6 mm ha una lavorazione manuale di spazzolatura vintage.
    Il supporto in HPL (high-pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 kg/cm2) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    C36 inox scuro

    HPL + metallo

    La superficie in acciaio inox di spessore 0.6 mm ha una lavorazione manuale di spazzolatura vintage.
    Il supporto in HPL (high-pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 kg/cm2) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    N01 sabbia

    eco-touch

    La superficie in eco-touch di spessore 2 mm è un impasto di origine organica 100% naturale (sughero, juta, olio di lino).
    Il supporto in HPL (high-pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 kg/cm2) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    N02 basalto

    eco-touch

    La superficie in eco-touch di spessore 2 mm è un impasto di origine organica 100% naturale (sughero, juta, olio di lino).
    Il supporto in HPL (high-pressure laminates) è un pannello costituito da strati di fibre di cellulosa impregnati con resine termoindurenti sottoposti ad un processo ad alta pressione (90 kg/cm2) ed alta temperatura (150 °C).

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    H01 quarzo

    calcestruzzo

    La superficie del calcestruzzo è protetta da un trattamento a cera idro-oleorepellente.
    Il sandwich in calcestruzzo compresso 8 mm è un pannello costituito da strati di fibre vegetali impastate con malta cementizia sottoposto ad un processo ad alta pressione.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    H02 arenaria

    calcestruzzo

    La superficie del calcestruzzo è protetta da un trattamento a cera idro-oleorepellente.
    Il sandwich in calcestruzzo compresso 8 mm è un pannello costituito da strati di fibre vegetali impastate con malta cementizia sottoposto ad un processo ad alta pressione.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |

    H03 grafite

    calcestruzzo

    La superficie del calcestruzzo è protetta da un trattamento a cera idro-oleorepellente.
    Il sandwich in calcestruzzo compresso 8 mm è un pannello costituito da strati di fibre vegetali impastate con malta cementizia sottoposto ad un processo ad alta pressione.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Balance | Spillo | Sintesi | T7 | T8 | Ipe |
  • Telaio tavoli

    C12 Bianco

    Verniciatura a polveri

    (RAL 9003) Componenti metallici (acciaio e alluminio) verniciati a polveri. La verniciatura a polveri si utilizza in ambito industriale per rivestire le superfici metalliche a scopo decorativo e protettivo. Consiste nel ricoprire le superfici di un film omogeneo di particelle attraverso l’attrazione elettrostatica e successivamente di scaldare il componente in modo da fondere e polimerizzare le polveri. Rispetto alla verniciatura e liquido, questo tipo di lavorazione presenta una maggior resistenza meccanica e alla corrosione, una scarsa infiammabilità e un’elevata precisione nell’applicazione. Le vernici in polvere utilizzate sono composte da pigmenti e resine termoindurenti, totalmente atossiche e prive di solventi. Per questi motivi la verniciatura a polveri si può considerare una lavorazione eco-friendly e a basso impatto ambientale.Tutti nostri componenti che vengono ordinati per esterni, subiscono l’ulteriore lavorazione di “cataforesi” per aumentarne la resistenza alla corrosione. La maggior parte delle nostre colorazioni sono codificate nella gamma internazionale RAL, in modo da aiutare il progettista nell’abbinamento con altri prodotti.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    C21 seta

    verniciatura a polveri

    (RAL 7044) Componenti metallici (acciaio e alluminio) verniciati a polveri. La verniciatura a polveri si utilizza in ambito industriale per rivestire le superfici metalliche a scopo decorativo e protettivo. Consiste nel ricoprire le superfici di un film omogeneo di particelle attraverso l’attrazione elettrostatica e successivamente di scaldare il componente in modo da fondere e polimerizzare le polveri. Rispetto alla verniciatura e liquido, questo tipo di lavorazione presenta una maggior resistenza meccanica e alla corrosione, una scarsa infiammabilità e un’elevata precisione nell’applicazione. Le vernici in polvere utilizzate sono composte da pigmenti e resine termoindurenti, totalmente atossiche e prive di solventi. Per questi motivi la verniciatura a polveri si può considerare una lavorazione eco-friendly e a basso impatto ambientale.Tutti nostri componenti che vengono ordinati per esterni, subiscono l’ulteriore lavorazione di “cataforesi” per aumentarne la resistenza alla corrosione. La maggior parte delle nostre colorazioni sono codificate nella gamma internazionale RAL, in modo da aiutare il progettista nell’abbinamento con altri prodotti.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    C23 corda

    verniciatura a polveri

    (RAL 7030) Componenti metallici (acciaio e alluminio) verniciati a polveri. La verniciatura a polveri si utilizza in ambito industriale per rivestire le superfici metalliche a scopo decorativo e protettivo. Consiste nel ricoprire le superfici di un film omogeneo di particelle attraverso l’attrazione elettrostatica e successivamente di scaldare il componente in modo da fondere e polimerizzare le polveri. Rispetto alla verniciatura e liquido, questo tipo di lavorazione presenta una maggior resistenza meccanica e alla corrosione, una scarsa infiammabilità e un’elevata precisione nell’applicazione. Le vernici in polvere utilizzate sono composte da pigmenti e resine termoindurenti, totalmente atossiche e prive di solventi. Per questi motivi la verniciatura a polveri si può considerare una lavorazione eco-friendly e a basso impatto ambientale.Tutti nostri componenti che vengono ordinati per esterni, subiscono l’ulteriore lavorazione di “cataforesi” per aumentarne la resistenza alla corrosione. La maggior parte delle nostre colorazioni sono codificate nella gamma internazionale RAL, in modo da aiutare il progettista nell’abbinamento con altri prodotti.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    C30 ghisa

    verniciatura a polveri

    (RAL 7022) Componenti metallici (acciaio e alluminio) verniciati a polveri. La verniciatura a polveri si utilizza in ambito industriale per rivestire le superfici metalliche a scopo decorativo e protettivo. Consiste nel ricoprire le superfici di un film omogeneo di particelle attraverso l’attrazione elettrostatica e successivamente di scaldare il componente in modo da fondere e polimerizzare le polveri. Rispetto alla verniciatura e liquido, questo tipo di lavorazione presenta una maggior resistenza meccanica e alla corrosione, una scarsa infiammabilità e un’elevata precisione nell’applicazione. Le vernici in polvere utilizzate sono composte da pigmenti e resine termoindurenti, totalmente atossiche e prive di solventi. Per questi motivi la verniciatura a polveri si può considerare una lavorazione eco-friendly e a basso impatto ambientale.Tutti nostri componenti che vengono ordinati per esterni, subiscono l’ulteriore lavorazione di “cataforesi” per aumentarne la resistenza alla corrosione. La maggior parte delle nostre colorazioni sono codificate nella gamma internazionale RAL, in modo da aiutare il progettista nell’abbinamento con altri prodotti.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    C14 antracite

    verniciatura a polveri

    (RAL 7043) Componenti metallici (acciaio e alluminio) verniciati a polveri. La verniciatura a polveri si utilizza in ambito industriale per rivestire le superfici metalliche a scopo decorativo e protettivo. Consiste nel ricoprire le superfici di un film omogeneo di particelle attraverso l’attrazione elettrostatica e successivamente di scaldare il componente in modo da fondere e polimerizzare le polveri. Rispetto alla verniciatura e liquido, questo tipo di lavorazione presenta una maggior resistenza meccanica e alla corrosione, una scarsa infiammabilità e un’elevata precisione nell’applicazione. Le vernici in polvere utilizzate sono composte da pigmenti e resine termoindurenti, totalmente atossiche e prive di solventi. Per questi motivi la verniciatura a polveri si può considerare una lavorazione eco-friendly e a basso impatto ambientale.Tutti nostri componenti che vengono ordinati per esterni, subiscono l’ulteriore lavorazione di “cataforesi” per aumentarne la resistenza alla corrosione. La maggior parte delle nostre colorazioni sono codificate nella gamma internazionale RAL, in modo da aiutare il progettista nell’abbinamento con altri prodotti.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    C08 nero

    verniciatura a polveri

    (RAL 9005) Componenti metallici (acciaio e alluminio) verniciati a polveri. La verniciatura a polveri si utilizza in ambito industriale per rivestire le superfici metalliche a scopo decorativo e protettivo. Consiste nel ricoprire le superfici di un film omogeneo di particelle attraverso l’attrazione elettrostatica e successivamente di scaldare il componente in modo da fondere e polimerizzare le polveri. Rispetto alla verniciatura e liquido, questo tipo di lavorazione presenta una maggior resistenza meccanica e alla corrosione, una scarsa infiammabilità e un’elevata precisione nell’applicazione. Le vernici in polvere utilizzate sono composte da pigmenti e resine termoindurenti, totalmente atossiche e prive di solventi. Per questi motivi la verniciatura a polveri si può considerare una lavorazione eco-friendly e a basso impatto ambientale.Tutti nostri componenti che vengono ordinati per esterni, subiscono l’ulteriore lavorazione di “cataforesi” per aumentarne la resistenza alla corrosione. La maggior parte delle nostre colorazioni sono codificate nella gamma internazionale RAL, in modo da aiutare il progettista nell’abbinamento con altri prodotti.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    C18 verde

    verniciatura a polveri

    (RAL 6013) Componenti metallici (acciaio e alluminio) verniciati a polveri. La verniciatura a polveri si utilizza in ambito industriale per rivestire le superfici metalliche a scopo decorativo e protettivo. Consiste nel ricoprire le superfici di un film omogeneo di particelle attraverso l’attrazione elettrostatica e successivamente di scaldare il componente in modo da fondere e polimerizzare le polveri. Rispetto alla verniciatura e liquido, questo tipo di lavorazione presenta una maggior resistenza meccanica e alla corrosione, una scarsa infiammabilità e un’elevata precisione nell’applicazione. Le vernici in polvere utilizzate sono composte da pigmenti e resine termoindurenti, totalmente atossiche e prive di solventi. Per questi motivi la verniciatura a polveri si può considerare una lavorazione eco-friendly e a basso impatto ambientale.Tutti nostri componenti che vengono ordinati per esterni, subiscono l’ulteriore lavorazione di “cataforesi” per aumentarne la resistenza alla corrosione. La maggior parte delle nostre colorazioni sono codificate nella gamma internazionale RAL, in modo da aiutare il progettista nell’abbinamento con altri prodotti.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    C26 corten

    verniciatura a polveri

    Componenti metallici (acciaio e alluminio) verniciati a polveri. La verniciatura a polveri si utilizza in ambito industriale per rivestire le superfici metalliche a scopo decorativo e protettivo. Consiste nel ricoprire le superfici di un film omogeneo di particelle attraverso l’attrazione elettrostatica e successivamente di scaldare il componente in modo da fondere e polimerizzare le polveri. Rispetto alla verniciatura e liquido, questo tipo di lavorazione presenta una maggior resistenza meccanica e alla corrosione, una scarsa infiammabilità e un’elevata precisione nell’applicazione. Le vernici in polvere utilizzate sono composte da pigmenti e resine termoindurenti, totalmente atossiche e prive di solventi. Per questi motivi la verniciatura a polveri si può considerare una lavorazione eco-friendly e a basso impatto ambientale.Tutti nostri componenti che vengono ordinati per esterni, subiscono l’ulteriore lavorazione di “cataforesi” per aumentarne la resistenza alla corrosione. La maggior parte delle nostre colorazioni sono codificate nella gamma internazionale RAL, in modo da aiutare il progettista nell’abbinamento con altri prodotti.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    C29 bronzo

    verniciatura a polveri

    Componenti metallici (acciaio e alluminio) verniciati a polveri. La verniciatura a polveri si utilizza in ambito industriale per rivestire le superfici metalliche a scopo decorativo e protettivo. Consiste nel ricoprire le superfici di un film omogeneo di particelle attraverso l’attrazione elettrostatica e successivamente di scaldare il componente in modo da fondere e polimerizzare le polveri. Rispetto alla verniciatura e liquido, questo tipo di lavorazione presenta una maggior resistenza meccanica e alla corrosione, una scarsa infiammabilità e un’elevata precisione nell’applicazione. Le vernici in polvere utilizzate sono composte da pigmenti e resine termoindurenti, totalmente atossiche e prive di solventi. Per questi motivi la verniciatura a polveri si può considerare una lavorazione eco-friendly e a basso impatto ambientale.Tutti nostri componenti che vengono ordinati per esterni, subiscono l’ulteriore lavorazione di “cataforesi” per aumentarne la resistenza alla corrosione. La maggior parte delle nostre colorazioni sono codificate nella gamma internazionale RAL, in modo da aiutare il progettista nell’abbinamento con altri prodotti.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    C27 corten

    acciaio corten

    Componenti realizzati in lamiera di acciaio corten di spessore 6 mm. L’acciaio corten, brevettato negli anni 30 del novecento, ha la particolarità di presentare una patina protettiva che si crea sulla superficie e gli dona il caratteristico “color ruggine“. Questa patina protegge l’acciaio nel tempo, conferendogli una elevata resistenza alla corrosione e agli agenti atmosferici, caratteristica che rende questo tipo di materiale perfetto per applicazioni architettoniche in esterno. Si consiglia di utilizzare il corten solamente in esterno, in quanto è un materiale “vivo” e la patina esterna che può cadere a terra potrebbe macchiare i materiali a stretto contatto con i componenti realizzati in questa finitura.

    Disponibile per le seguenti collezioni

    Hammer |
  • Legenda